1. RICORSO IRPEF E RICORSO ADEGUAMENTO PENSIONISTICO

    Portiamo a conoscenza un argomenti di notevole interesse:

     

    gentile ricorrente,

    siamo ad informare che la Corte di cassazione s Sezioni Unite, con sentenza 13676 del 16 giugno u.s., ha definitivamente deliberato sulla decorrenza del termine quadriennale di decadenza, quindi ha dato ragione all’Agenzia delle Entrate, fregandosene della direttiva della Corte di giustizia Europea, purtroppo il nostro giusto lavoro è stato vanificato dalla solita sentenza “ Politica “, visto la direttiva della CGE presenteremo ricorso ai Giudici di Strasburgo.

    Sul ricorso per l’aumento pensionistico, abbiamo apportato alcune modifiche e integrazioni importanti riguardo l’istanza sull’adeguamento Pensionistico (compreso il ricalcolo per il periodo di mobilità se usufruito), questo lavoro ci ha permesso di vincere nelle scorse settimane, alcuni ricorsi, per suoi ex colleghi, i sigg. Beretta – Gussago – Germiniasi – Albini – Marchesi – Brevi – Gandolfi – Bonetti – Cattaneo – Grasselli – ecc.
    Siamo molto fiduciosi del lavoro che stiamo facendo e ottimisti nel risultato, vi ricordiamo che in merito a questo ricorso, abbiamo già parere favorevole da parte della Cassazione.

    Sarà inoltre nostra premura dare tempestive comunicazioni, verrà contattato telefonicamente dal nostro consulente qualora fosse necessario, se nel frattempo Le dovesse arrivare qualsiasi tipo di comunicazione da parte dell’Inps, la invitiamo ad inviarci la copia (Fax 049.7840327 – Email acceconsumatori@gmail.com).

    Cordiali saluti.

    La segreteria  A.C.C.E  -  A.N.A.P.

    15/10/2014